“Aleix Espargaró è un compagno di squadra molto a disagio, è molto difficile superarlo”

Aprilia ha fatto la storia al GP d’Argentina quando Aleix Espargarò portata prima vittoria squadra nella categoria regina. Il leader della squadra, Massimo Rivola, ha festeggiato la vittoria ma sapeva di dover continuare a lavorare per ripetere il risultato.

La squadra italiana festeggia festa di tutte le stelle al circuito di Misano ed è qui che l’amministratore delegato di Aprilia vuole analizzare come si sono comportati in questa stagione. “La prima vittoria è stata grandiosa, ma dobbiamo guardare avanti e continua a concentrarti per farlo sempre meglio”, stai tranquillo Rivola in un’intervista per il media ‘GPOne’.

Aprilia quest’anno ha un nuovo pilota, Maverick Vinales. Lo spagnolo ha cambiato squadra alla fine della scorsa stagione dopo che il suo rapporto con la Yamaha è andato via via peggiorando e, nonostante sembri non essersi ancora adattato, ha assicurato in più occasioni di sentirsi molto bene. più a suo agio con gli italiani.

Rivola voleva difendere il suo pilota e assicurarsi che Aleix non fosse un compagno di squadra facile. “vedo bene Per Maverick, a dire il vero, lo vedo desideroso di fare bene. Stare bene con Aprilia avere compagni di squadra molto imbarazzanti, perché è molto difficile superare Aleix con l’Aprilia, ma lui guida in modo diverso. Ha fatto tutto il possibile per dimostrare che era lì. Quando prenderà confidenza con la moto farà bene, credo sia questione di tempo. Coerenza e continuità creano uno stato d’animo che permette di mettersi in gioco e di essere sempre in gioco”, spiega l’AD Aprilia.

Il futuro dell’Aprilia

Il GP d’Argentina, oltre ad essere la prima vittoria in MotoGP di Aprilia, è anche una La prima vittoria di Aleix Espargaró nella categoria regina. Il pilota catalano è con l’Italia dal 2017 e Massimo crede che continuerà a lungo con loro: “Non vedo Aprilia senza Aleixcome Non vedo Aleix senza Aprilia. Non vedo che ci separeremo in futuro, e parlo dell’intero gruppo. Ci ha portato così lontano e voglio che facciamo un passo avanti. Entriamo in gara sapendo di poter lottare per i primi cinque e il prossimo passo è lottare per il podio. Può crescere insieme e penso che lo voglia tanto quanto noi. Stiamo cercando un accordo senza stress con Aleix”.

“Vogliamo continua entrambi“, ha aggiunto Rivola. Inoltre il futuro in MotoGP è molto incerto, soprattutto dopo punti vendita Suzuki e questo lascia due posti vacanti.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.