Bel rivale da aggiungere

vittoria – Il Villarreal ha iniziato ieri a prepararsi per la trasferta di sabato a Vitoria per affrontare l’Alavés quasi senza tempo e con dubbi prima della partita cruciale per le loro aspirazioni europee e prima della gara di ritorno contro il Liverpool martedì prossimo a La Cerámica. Emery è arrivato con i giocatori toccati dallo sforzo fatto, quindi l’idea dell’allenatore era quella di far riposare molti dei giocatori che giocavano ad Anfield Road. Tra questi dubbi spiccano il difensore Raúl Albiol e il centrocampista Francis Coquelin; il primo ha chiuso con disagio e infortunio lo scontro di Anfield dopo aver ricevuto un duro colpo, mentre il secondo ha lasciato il campo dopo aver chiesto il cambio per un problema muscolare, che li ha visti entrambi riposare il giorno successivo al Vitoria.

A questi dubbi e ai giocatori che possono riposare dopo gli sforzi fatti, si aggiungono le assenze degli infortunati Alberto Moreno, Gerard Moreno e Yeremy Pino. Il primo è assente da tempo per un infortunio al ginocchio, mentre nel caso di Gerard e Yeremy Pino sono entrambi a riposo per problemi muscolari. Il Villarreal si è allenato ieri e ha in programma di farlo oggi per recarsi a Gasteiz.

Il Villarreal, che mercoledì perse 2-0 contro il Liverpool ad Anfield nell’andata della semifinale di Champions League, dovrà ripetere la rimonta di due gol che avrebbe potuto segnare vent’anni fa contro il Torino, poi ai rigori. La squadra del Villarreal ha visto come gli inglesi abbiano praticamente punito la partita in due minuti, tra il 53 e il 55, grazie a due gol di Estupiñán, un autogol e Mané. Vent’anni fa, il Villarreal è stato in grado di superare questa differenza nella sua prima partecipazione continentale, la Coppa Intertoto 2002-2003, quando ha battuto il Torino per 2-0 a La Cerámica, permettendo loro di pareggiare che alla fine avrebbe superato ai calci di rigore. ai calci di rigore (4-3).

In quell’occasione, il 28 luglio 2002 e nel terzo turno della competizione, le reti di Guayre e Arruabarrena portarono la partita ai tempi supplementari e poi ai calci di rigore con le reti di Belletti, Palermo, Jorge López e Aranda. Da allora, il Villarreal non ha mai affrontato una situazione simile nelle sue oltre 190 partite europee.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.