Bottas rivela i motori Ferrari chiave rispetto alla Mercedes

l’inizio di Ferrari nel Campionato del Mondo di Formula 1 2022 schiaccia i suoi concorrenti. Charles Leclerc guida la classifica generale con 71 punti e Carlos Sainzo sono al terzo posto con 33. Uno dei motivi principali del progresso di questa squadra italiana rispetto alla scorsa stagione è aggiornamento del motore.

Dopo cinque stagioni consecutive con i motori Mercedes, Valtteri Bottas Conosce già perfettamente il motore Ferrari, nonostante abbia debuttato con esso quest’anno all’Alfa Romeo. La Ferrari F1-75 ha mostrato un grande potenziale nelle prime tre date del calendario e molti puntano a potenza del motore come principale responsabile.

“La diffusione di energia e strategia in gara è diversa per come la gestisce. Sembra che con la power unit Ferrari il pilota faccia molto di più manualmente rispetto alla Mercedes.con cui ci sono modalità più automatiche”, afferma Bottas.

Il finlandese è molto contento di come sta attualmente lavorando la sua squadra: “Almeno in Alfa Romeo più gestione manuale, più responsabilità per il guidatore. Non mi importa. Ottimo per gestire batterie e cose del genere”. E per quanto riguarda il power unit italiano, ha sottolineato che “nella potenza del motore, a dire il vero, non c’è una grande differenza. Ciò significa che hanno fatto progressi rispetto allo scorso anno!”

“Per me, la differenza più grande è la gestione. Questa è la potenza del motore Ferrari, la capacità di guida. Dall’uscita d’angolo sembra fornire più opzioni su quale marcia usare, ecc. La manovrabilità, secondo me, è un grande vantaggio di un motore Ferrari“Conclude Valtteri Bottas.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.