Continuiamo a sostenere l’Ucraina


Primo ingresso: lunedì, 9 maggio 2022, 03:36

Il primo ministro italiano Mario Draghi ha preso parte domenica a una riunione in teleconferenza dei leader del G7. “Dobbiamo continuare a sostenere l’Ucraina e portare avanti il ​​sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia. Allo stesso tempo, dobbiamo fare ogni sforzo per raggiungere un cessate il fuoco il prima possibile e dare nuovo slancio ai negoziati di pace”, Lo ha detto il premier italiano.

Il premier tecnocratico italiano ha aggiunto che “il G7 deve continuare ad aiutare i Paesi poveri, che rischiano di affrontare una crisi alimentare”. “I nostri sforzi e la nostra unità sono di fondamentale importanza”, ha concluso il presidente del Consiglio italiano.

Secondo il presidente del Consiglio italiano, “insieme ai suoi partner, Mario Draghi ha ribadito l’importanza di uno stretto coordinamento a sostegno dell’Ucraina e degli sforzi di pace, promuovendo un cessate il fuoco immediato e negoziati credibili”.

Ultimo aggiornamento: lunedì 9 maggio 2022, 03:36

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.