Coronaios: Da oggi gli italiani si tolgono le mascherine in tanti interni

Da oggi gli italiani si sbarazzano delle mascherine.

In particolare, come previsto da un decreto relativo al governo Draghi, da oggi agli italiani non è più richiesto di indossare le mascherine protettive al chiuso, salvo alcune eccezioni.

Doctor for All: cosa cambia con il disegno di legge del Ministero della Salute in 15 domande e risposte

Più nello specifico, le mascherine non sono più necessarie in tutte le attività, compresi bar e ristoranti. Lo stesso vale per il posto di lavoro, ma la raccomandazione di “coprirsi bocca e naso” persiste. Tuttavia, sono possibili misure più rigorose, a condizione che vi sia un accordo tra il datore di lavoro e il sindacato.

Nelle scuole, invece, come cinema, teatri, impianti sportivi, mezzi pubblici e ospedali, continuano ad essere applicate le regole per indossare le mascherine protettive.

“E’ iniziata una nuova fase, ma dobbiamo rimanere realistici. Hanno ragione i medici, ricordandoci che questa battaglia non è finita. Per questo tenere le mascherine nelle scuole fino a fine anno è una precauzione necessaria”, ha detto Sanità Italiana Ministro Roberto Speranza.

Mascherine: quali tipologie preferire e quali evitare

Seguire in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.