Elenco delle notizie: Aleš Michl sarà il nuovo governatore della CNB dopo Rusnok


Aleš Michl, l’attuale membro del consiglio di amministrazione della banca, diventerà il nuovo governatore della Banca nazionale ceca (CNB) dal 1 luglio. Lo ha affermato oggi il server dell’elenco dei messaggi, le cui informazioni non ufficiali sono state confermate da fonti che hanno familiarità con i negoziati del presidente Miloš Zeman con i singoli candidati. Secondo queste fonti, Zeman annuncerà nei prossimi giorni la nomina di Michel, considerato un oppositore di un rialzo dei tassi. L’attuale governatore, Jiří Rusnok, ha terminato il suo secondo mandato a giugno e non può più candidarsi. TK conosce la reazione di Michla.

Il portavoce presidenziale Jiří Ovčáček ha detto a TK che “nel caso del Governatore della CNB, è necessario attendere un passaggio ufficiale, che è interamente di competenza del Presidente della Repubblica.“.”Fino ad allora, non risponderò a nessun resoconto dei media e lo lascerò senza commenti,Ha aggiunto.

Zeman ha detto durante il fine settimana di avere quattro candidati al governo, ma è stato più o meno chiaro nella sua elezione. In questo contesto, i media hanno affermato che gli attuali vice governatori della CNB, Tomáš Nidetzký e Marek Mora, che avevano proposto al presidente Rusnok di mantenere in vita l’attuale consiglio di amministrazione della banca, erano nella selezione più corta con Michla. All’inizio dell’anno, la televisione ceca ha dichiarato che, secondo le sue informazioni, il candidato di Zeman era il capo della Camera di commercio, Vladimír Dlouh.

Il presidente ha incontrato Nidetzky e Mora al castello alla fine di aprile e, secondo il portavoce presidenziale Jiří Ovčáček, loro stessi hanno chiesto un incontro con Zeman. Zeman ha incontrato Michal mercoledì, Ovčáček non ha rivelato ulteriori informazioni sull’incontro.

In passato, Michl ha lavorato anche presso la Raiffeisenbank ed è stato consigliere esterno dell’ex primo ministro Andrej Babi (SI). Alla fine del 2018 era membro del consiglio di banca della CNB. Il server ha ricordato che Michl e un altro membro del consiglio di banca, Oldřich Dědek, erano ripetutamente gli unici membri del consiglio di amministrazione della banca con sette membri che votavano contro l’aumento dei tassi di interesse.

Oltre a fare politica monetaria, la CNB è responsabile della supervisione di tutti i mercati finanziari, comprese le banche, le compagnie assicurative e i mercati dei capitali. I sette membri del CNB Bank Board determinano la politica monetaria del paese e le principali misure di politica monetaria. I membri del Consiglio hanno una durata di sei anni e non possono ricoprire più di due volte. Il Governatore, il Vice Governatore e gli altri membri del Consiglio della Banca sono nominati e revocati dal Presidente della Repubblica.

Fonti: Reuters, CTK, News List

Leggi di più

  • Sentix: le ipotesi di crollo dell’eurozona aumentano con l’Italia

    Il numero di investitori che si aspettano che almeno uno Stato membro lasci la zona euro nei prossimi mesi è fortemente aumentato a causa della crisi politica in Italia. Questo secondo un sondaggio Sentix. Il cosiddetto indice di collasso della zona euro è più che raddoppiato al 13% a maggio dal 6,3% di aprile.
  • La serie di colloqui sulla Grecia culminerà stasera

    Una serie di negoziati oggi in Grecia…
  • I governatori delle banche centrali si riuniranno a Jackson Hole solo virtualmente a causa del coronavirus

    L’incontro annuale dei governatori delle banche centrali mondiali nella località montana americana di Jackson Hole si svolgerà quest’anno solo a causa delle preoccupazioni per la diffusione del delta mutato del coronavirus. Lo ha annunciato la Federal Reserve di Kansas City, che ha ospitato l’evento. In precedenza, aveva programmato che i partecipanti venissero direttamente alla riunione.
  • Annullata la riunione dei ministri delle finanze dell’Eurozona

    È improbabile che oggi venga presa la decisione finale di lanciare un secondo programma di salvataggio per la Grecia.
  • Le aziende nordamericane accelerano la robotica a causa della forte domanda e della carenza di persone

    La domanda di robot industriali da parte delle aziende nordamericane è salita a livelli record nei primi tre trimestri di quest’anno. Aumentando l’automazione, le aziende industriali stanno rispondendo alla forte domanda per i loro prodotti e ai problemi nel reclutare i lavoratori necessari, riferisce Reuters.
  • I partner Maya dell’Irlanda del Nord affermano che non sosterranno un accordo sulla Brexit

    In risposta, la leader del Partito dell’Unione Democratica (DUP) dell’Irlanda del Nord, Arlene Foster, ha affermato che il progetto di accordo sulla Brexit preparato dai negoziatori del Regno Unito e dell’UE affermava che non c’erano circostanze in cui il suo partito avrebbe sostenuto il documento. Come ha sottolineato pochi minuti dopo che il vertice dell’UE di oggi a Bruxelles ha chiesto un accordo, l’accordo è inaccettabile per i sindacati in quanto separerebbe l’Irlanda del Nord dal Regno Unito.
  • I membri del sindacato dell’Irlanda del Nord minacciano che il governo non sosterrà l’accordo sulla Brexit

    Il governo britannico si riunisce oggi a Londra per la prima volta. L’Unione Democratica dell’Irlanda del Nord (DUP), che tollera un gabinetto conservatore di minoranza, ha invitato il primo ministro Theresa May a rispettare la sua parte dell’accordo sulla Brexit. Il DUP non ha sostenuto la proposta di bilancio del governo in parlamento lunedì. Secondo i media britannici, ha inviato un chiaro segnale di come potrebbe comportarsi nel voto di dicembre sull’accordo sulla Brexit della Gran Bretagna con il resto dell’Unione Europea.
  • Il Brent del Mare del Nord scende sotto i 50 dollari

    Il prezzo del greggio Brent del Mare del Nord è sceso oggi sotto i 50 dollari al barile, la prima volta da maggio 2009…
  • La valuta nordica si stabilizza dopo un forte calo

    La volatilità del Forex non è sfuggita alle corone norvegesi e svedesi negli ultimi giorni. Entrambi sono molto stabili…
  • La valuta nordica perde il suo splendore

    Le corone norvegesi e svedesi si sono indebolite oggi dopo la pubblicazione di un’inflazione inferiore al previsto in entrambi i paesi…
  • SFC ha aggiunto Metis Etrade alla lista nera

    L’autorità di regolamentazione finanziaria Hong Kong Securities and Futures Commission (SFC) ha aggiornato la sua lista nera di entità senza licenza.
  • SFC attira l’attenzione del broker SwissMain

    L’autorità di regolamentazione finanziaria Hong Kong Securities and Futures Commission (SFC) ha aggiornato la sua lista nera di entità senza licenza.
  • SFC attira l’attenzione su 72-Option

    Il regolatore finanziario Hong Kong Securities and Futures Commission (SFC) ha avvertito il broker 72-Option, che offre trading di opzioni binarie, ma senza permessi adeguati.
  • SFC mette in guardia contro il broker Forex OSG

    Il regolatore finanziario Hong Kong Securities and Futures Commission (SFC) ha avvertito il broker OSG Forex (gestito da Optimum Standard International Group Limited), che fornisce i suoi servizi senza un’adeguata autorizzazione.
  • SFC mette in guardia contro Europe Trade Limited / Europe Trade FX

    L’autorità di regolamentazione finanziaria Hong Kong Securities and Futures Commission (SFC) ha aggiornato la sua lista nera di entità senza licenza.
  • SFC mette in guardia contro Suisse Option / Primary Stream Limited

    L’autorità di regolamentazione finanziaria Hong Kong Securities and Futures Commission (SFC) ha aggiornato la sua lista nera di entità senza licenza.
  • Shell ridurrà i dividendi per la prima volta dalla guerra, ha profitti molto più bassi

    La società energetica anglo-olandese Shell ridurrà il dividendo per la prima volta dalla seconda guerra mondiale. La società ha anche affermato oggi che ridurrà la sua produzione di petrolio e gas di quasi un quarto a causa del calo della domanda dovuto alla pandemia. L’utile netto del primo trimestre dell’azienda è sceso del 46% su base annua a 2,9 miliardi di dollari (72,2 miliardi di CZK). Tuttavia, i risultati hanno comunque superato le aspettative degli analisti.
  • Shell chiuderà 9.000 siti, costringendoli a stare lontano dai combustibili fossili

    La società energetica anglo-olandese Royal Dutch Shell prevede di eliminare fino a 9.000 posti di lavoro in tutto il mondo, che rappresentano oltre il dieci percento della sua forza lavoro. Le aziende sono costrette a farlo stando alla larga dai combustibili fossili e dai relativi cambiamenti nella strategia aziendale. La società intende annullare i lavori entro la fine del 2022, il suo piano prevede 1.500 partenze con l’accordo. Lo ha riferito oggi Reuters.
  • Quote corte in AUD/NZD?

    Osservando il grafico a 1 ora, la coppia di valute AUD/NZD viene scambiata in un canale di tendenza discendente e attualmente è vicina al livello S/R intorno a 1,1050, che è al di sotto della resistenza del canale di tendenza. Vedremo un test di quest’area e un’ulteriore continuazione del trend ribassista?
  • Riepilogo e calendario economico di oggi

    Il tasso di inflazione dell’area euro è stato confermato ad agosto all’1,6%.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.