Eurovision 2022: Vincitori, iscrizioni e sorprese nelle votazioni

Dopo quattro ore di musica, intrattenimento ed emozioni per milioni di euro di fan in Europa, 66 il concorso canoro Eurovisione fatto con la vittoria ucraina e la banda della Kalush Orchestra che esegue la canzone “Stefania”. Questa è la terza volta che il paese vince dopo “Wild Dances” di Ruslana nel 2004 e “1944” di Jamala nel 2016.

La serata è iniziata con l’esibizione del gruppo Rocking 1000 che chiedeva la fine della guerra in Ucraina cantando “Give Peace A Chance” di John Lennon in Piazza San Carlo a Torino, in Italia. Pochi secondi dopo la fine dello spettacolo videoregistrato – e profondamente commovente – siamo stati portati allo Stadio Pala Olimpico dove migliaia di spettatori hanno applaudito quest’anno alla presentatrice italiana Laura Pauzini che è salita sul palco per nuove canzoni canto”, “La solitaria” e “Scatola.” “.

La Repubblica Ceca ha iniziato la competizione con We Are Domi e la canzone “Lights Off”. Partecipazione greca con Amanda Georgiadis e “Muori insieme” è apparso nella seconda metà della presentazione del brano, alle 17Quello luogo, suscitando calorosi applausi dal pubblico che è stato molto espressivo per tutta la notte. Le canzoni ascoltate quest’anno hanno generi musicali diversi, dal rock al dance/pop, ma le ballate dominano con canzoni provenienti da Australia, Svezia e Polonia.

Mika e Maneskin dal vivo sul palco

Poco dopo l’esibizione per il primo premio e durante la votazione del pubblico, il pubblico ha avuto l’opportunità di assistere all’impressionante esibizione del cantante e presentatore Mika all’evento di quest’anno. Uno degli artisti più famosi al mondo, Mika esegue “Love Today”, “Grace Kelly” e altri grandi successi internazionali accompagnati da ballerini colorati ed effetti visivi.

Eurovision 2022: Vincitori, iscrizioni e sorprese nella votazione-2

Il presentatore è stato seguito sul palco dal vincitore dell’Eurovision dell’anno scorso, il gruppo rock italiano Maneskin. Gli spettatori allo stadio e da casa non vedevano l’ora di questa esibizione, commentandola ampiamente sui social media. I Maneskin hanno presentato il loro nuovo lavoro e poi – tra le altre cose – hanno parlato con il conduttore Alessandro Catelan della loro carriera musicale dopo aver vinto l’Eurovision 2021.

Il voto pubblico può cambiare tutto

L’Ucraina con la Kalush Orchestra fin dall’inizio è diventata la grande favorita per la vittoria. Tuttavia, il voto del comitato di Creta non ha posizionato la loro canzone, “Stefania” al numero uno della lista. Il fastidio è stato creato dalla voce pubblica, che poco dopo li ha nominati i vincitori dell’evento di quest’anno. Tra le preferenze della giuria c’era la Grecia, che ha vinto un bel po’ di 12 e in molti casi da paesi che non ci aspettavamo come la Svizzera. I paesi che hanno assegnato alla Grecia 12 punti sono stati: Paesi Bassi, Norvegia, Bulgaria, Cipro, Danimarca e Svizzera. San Marino, Ucraina e Lettonia hanno regalato al Paese 7 punti.

Dai un’occhiata a questo post su Instagram.

Messaggi pubblicati da Eurovision Song Contest (@eurovision)


Amanda Georgiadi e “Die Together” erano originariamente tra i primi cinque, ma col passare del tempo le cose sono cambiate. Alla fine, il pubblico ha dato alla partecipazione della Grecia un totale di 57 punti e il paese era a 8Quello posizione.

Spagnolo e inglese con punteggi alti

Le iscrizioni dall’Inghilterra e dalla Spagna sono senza dubbio i “re” della competizione. L’anno scorso, l’Inghilterra non ha guadagnato punti dalla giuria e dal pubblico, finendo all’ultimo posto. In successione, la Spagna è arrivata terza dalla fine all’Eurovision 2021. Ma quest’anno è arrivata una grande sorpresa. Chanel di Spagna e Sam Ryder d’Inghilterra hanno ricevuto i punteggi più alti di sempre. L’Inghilterra ha vinto il voto del pubblico mentre la Spagna ha avuto il primo sorteggio (12 punti) dalla giuria.

La preferenza del pubblico per la canzone ucraina può avere connotazioni politiche, ma è una buona traccia con molti elementi folk nativi. Naturalmente, dopo la sua vittoria, la domanda che restava era dove si sarebbe svolta la competizione l’anno prossimo, se sembrava che la situazione nel paese fosse ancora difficile come lo è oggi.


Dai un’occhiata a questo post su Instagram.

Inserito da Kalush Orchestra (@kalush.orchestra)


ultimi dieci

I paesi tra i primi dieci per voto pubblico e giuria sono:

1. Ucraina
2. Regno Unito
3. Spagna
4. Svezia
5. Serbia
6. Italia
7. Moldavia
8. Grecia
9. Portogallo
10. Norvegia

Dai un’occhiata a questo post su Instagram.

Messaggi pubblicati da Eurovision Song Contest (@eurovision)

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.