Il presidente del PE Sassoli è morto e i politici di tutta l’UE gli hanno detto addio

Aggiornare: 11.01.2022 14:56
Rilasciato:

Roma – E’ morto questa sera in Italia il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli. Il politico ed ex giornalista italiano ha 65 anni e da tempo soffre di problemi di salute, e da fine dicembre è ricoverato presso la clinica oncologica di Aviano per problemi immunitari, ha detto il suo portavoce. La morte improvvisa di Sassoli è stata descritta dai politici europei come una grande perdita, dicendo che era morto un convinto europeo e convinto sostenitore dell’integrazione europea. Molto probabilmente sarà sostituito dall’eurodeputata di destra maltese Roberta Metsola.

Il politico socialista italiano è al Parlamento europeo da un terzo mandato, essendo a capo del corpo dal 2019. È morto per una grave malattia una settimana prima di una riunione in cui i legislatori avrebbero tradizionalmente eletto il loro presidente per la seconda metà della legislatura a metà per un periodo di cinque anni. Metsola, l’attuale primo vicepresidente del Parlamento europeo, è stato a lungo considerato il primo favorito per accordo tra i gruppi politici.

Sassoli, fiorentino, dopo gli studi ha studiato giornalismo, e gli italiani lo conoscono anche come ex conduttore di telegiornali della RAI. Ha iniziato la sua carriera politica nel 2009, quando è stato eletto per la prima volta al Parlamento Europeo come rappresentante del Partito Democratico (PD).

Oggi le istituzioni europee hanno abbassato bandiere a mezz’asta in lutto e i legislatori hanno espresso rammarico per la partenza del rispettato leader. “Non abbiamo parole. È un vero europeo e un convinto sostenitore di un’Europa più unita e sociale”, ha risposto Manfred Weber, presidente del più grande gruppo parlamentare d’Europa, alla notizia della morte. La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha definito Sassoli un “grande europeo e un orgoglioso italiano”.

Colleghi e nemici allo stesso modo ricordano Sassoli come un uomo generoso con un senso dell’umorismo, ma anche come un uomo di “visione e principi saldi”, come ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio Enrico Letta. Nella sua natia Italia, è stato elogiato dall’attuale presidente del Consiglio Mario Draghi, dal presidente Sergio Mattarella e dagli ex primi ministri, che lo descrivono come un europeo fiducioso che crede nei valori di un’Europa unita e si batte per essa.

“L’Europa ha perso un presidente del Parlamento impegnato, l’Italia un politico saggio e la Germania un buon amico. I nostri pensieri sono con la sua famiglia”, ha affermato il cancelliere tedesco Olaf Scholz. “Il nostro sindacato ha perso un uomo che era un patriota italiano e allo stesso tempo un grande europeo e un instancabile umanista”, ha scritto il presidente francese Emmanuel Macron. “Ha sempre cercato di unire, non di dividere”, lo ha elogiato il presidente slovacco Zuzana aputová su Twitter.

Alla famiglia Sassoli hanno espresso le proprie condoglianze anche Papa Francesco e politici e funzionari di alto rango provenienti da tutta l’Unione europea, tra cui il cancelliere austriaco Karel Nehammer, il presidente rumeno Klaus Iohannis, il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki e la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde.

Anche i politici cechi, compreso il primo ministro Petr Fiala, hanno espresso dolore per la morte di Sassoli. “Con la partenza di David Sassoli, l’Ue ha perso uno dei suoi massimi leader e difensori dei valori fondamentali su cui si basa l’Unione”, ha scritto. Indonesia Il presidente del Senato Miloš Vystrčil. “L’Europa ha perso l’odierna politica di grande formato. Un leader conciliante e un uomo dotato di senso dell’umorismo”, ha affermato il vicepresidente ceco del PE Marcel Kolaja.

Sassoli muore di COVID19 al Parlamento dell’Unione Europea

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.