Illya Beloborodko sarà ai quarti di finale del torneo di Pitesti

Illya BeloborodkoL’Ucraina è stata all’altezza delle aspettative vincendo 6-2 e 6-3 al tennista argentino Gian Matias Di Natale negli ottavi di finale del torneo Pitesti. Dopo questo risultato, i tennisti saranno ai quarti di finale del torneo Pitesti.

Di Natale è riuscito a rompere il servizio dell’avversario in un’occasione, mentre lo stesso Beloborodko lo ha fatto 4 volte. Inoltre, nella prima di servizio, il giocatore ucraino ha un’efficacia del 61%, ha commesso 3 doppi falli e ha ottenuto il 66% di punti al servizio, mentre il suo avversario ha avuto il 68% di prima di servizio e 4 doppi falli, è riuscito a conquistare il 50% di punti. servire.

Beloborodko si incontrerà nei quarti di finale con il vincitore del match tra i giocatori spagnoli Alex Martin Pujolras e tennista argentino Giovanni Paolo Pace.

Torneo ITF Romania F4 Si è svolto sulla terra battuta all’aperto e sono apparsi un totale di 56 tennisti. Inoltre, si celebra tra il 31 luglio e il 7 agosto a Pitesti.

Sport da cent’anni

Il tennis è considerato uno sport classico. Ogni anno quattro tornei (i cosiddetti ‘Grand Slam’) attirano l’attenzione del mondo: la stagione inizia con Open d’Australiaproseguire con pista in terra battuta Roland Garrosfare un viaggio a Londra con festa Wimbledon e finisce negli Stati Uniti con US Open.

Nel resto dell’anno, i giocatori competono anche in tutto il mondo completando la stagione su diverse superfici: pista dura o veloce, terra battuta uno di erbe aromatiche.

Il tennis è nato Europa alla fine del 18° secolo e dal 1926 era a sport professionistici dopo la creazione del primo tour. Era molto popolare tra la classe ricca nei paesi di lingua inglese, ma oggi lo è sport mondiale. È diviso in due categorie: competizioni maschili (ATP) e femminili (WTA).

ATP

Esso ATP (Professional Tennis Association) è un’associazione di tennisti professionisti che riunisce giocatori da tutto il mondo nella categoria maschile.

L’ATP Tour celebra diversi tornei durante tutto l’anno: Maestro ATP 1000 (dove il vincitore del torneo riceverà 1.000 punti da aggiungere alla classifica ATP), l’ATP 500 e l’ATP 250. Sotto questi tornei, a un gradino più basso, ci sarà l’ATP Challenger Tour, dove si affrontano le future stelle del tennis mondiale . Inoltre, gestisce anche il Grande Slam.

La lotta per diventare i migliori della storia non si ferma nella categoria maschile. spagnolo Rafael NadalQuello Novak Djokovic dalla Serbia e Svizzera Roger Federer competono per migliorare tutti i record e collezionare il maggior numero di Grandi Slam. Questi tre giocatori sono spesso chiamati “Tre grandi‘ contro la nuova generazione o ‘Next Gen’.

Questa possibile futura stella del tennis è entrata col botto nel circuito mondiale del tennis, come nel caso dei greci Stefanos Tsitsipasdall’italiano Matteo BerrettiTedesco alexander zverev o russo Medvedev voi rublo.

Novak Djokovic detiene attualmente il record per settimana al numero 1 Classifiche ATP, seguite da Roger Federer, il leggendario americano Pete Sampras, Ivan Lendl e Jimmy Connors.

WTA

Esso WTA (Women’s Tennis Association) è stata fondata nel 1973 da un famoso ex tennista Billie Jean King. La californiana ha vinto 39 titoli del Grande Slam durante la sua carriera attiva ed è un punto di riferimento e un’icona per il mondo del tennis.

Oggi, anche molte tenniste femminili stanno lottando per rimanere ai vertici dell’élite mondiale del tennis e battere Stefanie Graff o Serena Williams. Ai giocatori piace la Polonia Costole wiątek (campione Roland Garros nel 2021), greco Maria Sakkar uno di Paola Badosa (primo vincitore di Indian Wells dalla Spagna) fatica a rimanere nella top 10 della famosa classifica WTA.

Nel 2022, giocatori australiani Asleigh Barty ha annunciato il suo ritiro definitivo dal tennis e ha lasciato una carriera impressionante con diversi Grandi Slam alle spalle. Ora c’è la possibilità che un altro giocatore prenda il controllo e diventi il ​​numero 1.

Continuare a leggere:

Più notizie

Note sulla fonte: Storia

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.