Juan Guillermo Cuadrado chiamato a testimoniare davanti al tribunale italiano

Da qualche mese la Procura di Torino ha avviato un’indagine, che si chiamava Prisma e questo perché vari membri della Juventus, compresi i giocatori, sono stati coinvolti in fatture fraudolente e transazioni mai esistite, riporta Gazzetta Dello Sport.

I media hanno convinto che quanto sopra relative all’acquisto e alla vendita di giocatoriinsieme ad altre operazioni effettuate negli ultimi tre anni.

In questo senso, i giornali lo sottolineano Questo lunedì sono stati effettuati altri interrogatori su diversi giocatori di football del college, tra cui Juan Guillermo Cuadradoquindi danno la loro versione di ciò che sanno sul processo menzionato.

(Guarda anche: Senza giocare, Cuadrado ha fatto tanti sorrisi per la sua prossima partita in Colombia)

Il giornale ha indicato che il colombiano è arrivato intorno alle 10 (ora italiana). Ha anche ricordato che i giocatori erano una parte importante dell’indagine e gli è stato chiesto di farlo spiegare l’accordo che hanno fatto nel mezzo della pandemia, che si occupa di riduzioni salariali nel contesto di cui sopra.

parola di approvazione compreso il pagamento di tale denaro negli anni successivi, che, secondo i media, era una falsa contabilità da parte del club.

Leggi anche

Sulla stessa strada, doveva presentarsi il capitano della squadra, Giorgio Chiellini. Lo ha detto alle autorità l’argentino Paulo Dybala e nelle prossime settimane saranno convocati altri giocatori della Juventus.

Nella sezione indicazioni Sotto inchiesta il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved e l’ex direttore sportivo Fabio Paratici, hanno assicurato i media.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.