La metà italiana inizia al tiro Alexis e Vidal: Inzaghi sogna l’attacco del Cile

Serie A appena partita sette date da completare e in Italia I cileni Arturo Vidal e Alexis Sánchez sono stati licenziati, anche se a condizioni speciali, che ha avuto successo rilevante per l’Inter per ottenere un nuovo titolo. .

Basato su La Gazzetta Dello Sport, Entrambi i calciatori lasceranno la squadra a fine stagione per problemi di budget, ma i media hanno chiesto loro di lasciare il segno in un articolo intitolato: “Inzaghi sogna un attacco cileno. Sánchez e Vidal: un regalo prima dell’addio?”.

Vidal è stato incaricato di far riprendere fiato il trio di inizio centrocampo, schiacciato da una stagione intensa.“, ha sottolineato il prestigioso sito.

Il suo contributo è infatti carente soprattutto a partire da metà stagione, con una sensibile diminuzione dei minuti da inizio anno. Fatta eccezione per le due gare di Champions League contro il Liverpool e l’eccezione dei duelli di Coppa Italia contro Empoli e Roma, Vidal è scomparso dai radar: dieci partite di campionato da allora, ma mai più di venti minuti, fatta eccezione per l’ultima partita in casa . contro la Fiorentina”.

Dato questo scenario, la missione finale del ‘Re era quella di ripulire quella brutta immagine e recuperare una parte del territorio, poiché c’era un fatto decisivo. A questo punto nella stagione precedente ha aggiunto 1144 minuti e oggi ha raccolto solo 607 minuti.

Per quanto riguarda Sánchez, i media sopra citati hanno evidenziato che Tocopilla è stato protagonista della Supercoppa contro la Juventus ed è apparso in Coppa Italia, ma hanno assicurato che In campionato non sa mai come rischiare, anche quando gli infortuni e le squalifiche sono a suo favore. e negli ultimi due mesi è uscito di nuovo come nella prima parte di stagione”.

Infine, l’analisi dei media ha concluso che “eNell’ultima parte del torneo, Inzaghi può aspettarsi dal cileno delle mosse taglienti e forse più decisive.“.





Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.