Nairo Quintana correrà il Giro d’Italia nel 2024

In Colombia c’è una ventata di ottimismo su ciò che potrebbe accadere al ciclismo nazionale nel 2024. Dopo una stagione da dimenticare in cui nessun “maggiolino” è apparso in nessun torneo importante, ora c’è motivo di credere in una rinascita.

La cosa più impressionante di tutte è il ritorno di Nairo Quintana ai ranghi d’élite del ciclismo mondiale. Un mese fa ha confermato il suo ritorno nel Team Movistar e, dopo un anno lontano dalle competizioni, ha ancora una volta l’opportunità di gareggiare con il meglio del meglio dello sport sui rulli.

Uno dei motivi che hanno spinto Eusebio Unzué a cercare il ritorno a Nairo è stato quello di poter ricordare i giorni di gloria della squadra spagnola con l’aiuto del giocatore colombiano. Le ultime stagioni sono state lontane dal livello che avrebbe dovuto mostrare nell’élite e non è stato in grado di esibirsi al fianco dei ciclisti con cui intende recitare. Invece di continuare a scommettere sulle riprese aeree, il team manager ha deciso di piazzare una scommessa fissa.

Vedi anche: Insolito: Nairo Quintana e il Team Movistar ricevono “frecce” da un ex ciclista accusato di doping

Come aveva detto tre settimane fa nella sua presentazione a Bogotà, Nairo si recherà in Europa solo a dicembre per incontrare gli allenatori della Movistar per iniziare gli allenamenti e lì per analizzare quali sfide dovrà affrontare all’inizio della stagione 2024. È troppo presto per Dico con certezza a quali gare parteciperà e quali no, ma ce n’è almeno una che sembra confermata.

Nairo Quintana disputerà il Giro d’Italia 2024

Basato su Gazzetta dello sport, Nairo Quintana sarà uno dei giocatori della Movistar per il prossimo Giro d’Italia, che si svolgerà dal 4 al 26 maggio 2024. La decisione coincide, guarda caso o no, con il 10° anniversario dal trionfo del ‘condor’ in rosa gareggia con la squadra Telefónica. .

“Quest’anno Geraint Thomas (Ineos), dopo 8 giorni insieme maglietta rosa in due momenti diversi ha mancato il Giro alla penultima tappa con la cronometro finale del Monte Lussari e nel 2024 rilancerà la sfida della corsa sempre amata. “Con lui ci saranno il colombiano della Movistar Nairo Quintana 10 anni dopo il suo successo al Giro e l’inglese della Jayco AlUla Simon Yates”, ha detto il quotidiano italiano, che è anche l’organizzatore del Giro.

Inoltre: il membro del Movistar Team si dimette in seguito al ritorno di Nairo Quintana

Nairo, podio in due Giri d’Italia

Nairo Quintana ha corso il Giro d’Italia solo due volte, ma in entrambe le occasioni è riuscito a raggiungere il podio finale. Nel 2014 è stato campione e nel 2017, l’ultima volta che ha corso, è stato secondo dietro all’olandese Tom Dumoulin.

A causa della vicinanza del calendario, la presenza di Nairo al Giro potrebbe escluderlo dal Tour de France, anche se, a seconda della sua prestazione, Movistar potrebbe riservare una sorpresa e includerlo anche nella competizione.

Continua a leggere: Cattive notizie! Miguel Ángel López rifiutato dalle grandi europee per il 2024

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."