Nicolás Paz ha segnato il suo primo gol da professionista nella vittoria del Real Madrid sul Napoli in Champions League

Grazie ad un gol del giovane centrocampista argentino Nicolás Paz, il Real Madrid ha vinto 4-2 sul Napoli, al Santiago Bernabeú, nel quinto turno del Gruppo C di Champions League.

La partita è iniziata bene per la squadra italiana, poiché dopo nove minuti l’attaccante argentino Giovanni Simeone ha spinto la palla in area di rigore e ha segnato l’1-0. Il brasiliano Rodrygo conclude subito il contropiede con un tiro perfetto e pareggia temporaneamente.

Pochi minuti dopo, l’inglese Jude Bellingham si presenta da solo in area e con un colpo di testa ben piazzato porta in vantaggio la squadra di Carlo Ancelotti.

All’inizio della partita, André Zambo Anguissa ha tirato in porta, ha preso il rimbalzo e ha realizzato un altro gran tiro per il 2-2. Quando sembrava che la partita finisse in pareggio, lo spagnolo argentino Nicolás Paz, uscendo dalla panchina al 20′ del secondo tempo, ha aggirato il difensore e ha sparato un potente tiro di sinistro che non è riuscito a farla franca. contiene il portiere della squadra italiana.

Così, il 19enne, che ha fatto il suo debutto ufficiale per il club in questa stagione, è riuscito a segnare il primo gol della sua carriera professionale.

Nel recupero, lo spagnolo Joselu ha contribuito con il suo quarto gol e ha assicurato il punteggio finale per 4-2 a favore della squadra di Madrid.

Con questo risultato, il Real Madrid ha conquistato 15 punti ed è imbattuto nella sua regione. Al secondo posto c’è il Napoli che conta sette unità. Molto indietro in classifica ci sono Sporting Braga e Union Berlino.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."