Nuove tensioni tra studenti e polizia all’AUTh

Nuove tensioni e scontri tra studenti e polizia sono scoppiati davanti al Palazzo Amministrativo dell’Università Aristotele di Salonicco.

I membri del gruppo studentesco si sono radunati davanti all’edificio e hanno gridato slogan contro la presenza della polizia. Davanti a loro apparve una persona, che secondo lui era un ex laureato dell’Università, ma non fu riconosciuta dallo studente stesso. Ha prima attaccato verbalmente la squadra del MAT e poi ha cercato di ammanettare un agente di polizia, che ha reagito e lo ha respinto, provocando un conflitto generalizzato, con il MAT che ha respinto gli studenti con i globi e l’uso di sostanze chimiche.

Gli studenti attuali erano leggermente concentrati dietro a dove si trovavano prima e c’era una relativa calma.

Le forze dell’ordine restano davanti all’edificio amministrativo dove il Servizio Tecnico di Ateneo continua a recuperare i vetri rotti e il ruolo e la valutazione dei danni all’interno dell’edificio, provocati in precedenza dalla folla e dalla rapina ad ordigni dopo i primi ciclisti nel .

Davanti alla Scuola di Scienze sono rimaste radunate le persone e gli studenti dell’aula antiautoritaria, mentre le forze dell’ordine a presidio dei lavori di costruzione della Biblioteca del Dipartimento di Biologia hanno lasciato la Scuola. La polizia ha annunciato che la persona portata durante la puntata della Scuola di Scienze è stata arrestata. Si tratta di un uomo di 24 anni detenuto presso la stazione di polizia di Salonicco.

FONTE: -ΜΠΕ

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.