Quito vestirà di rosa con il Giro d’Italia Ride Like a Pro

Questo giovedì, 7 luglio 2022, avrà luogo la presentazione ufficiale del percorso Giro d’Italia Ride Like a Pro, che si svolgerà dal 29 al 31 luglio, a Quito.

Ci saranno tre distanze da sviluppare nella competizione ufficiale. I ciclisti amatoriali potranno spostarsi 40, 90 o 150 chilometri al Giro d’Italia Pedala come un professionista.

Ospiti come Miryam Núñez hanno sottolineato l’importanza di eventi come questo, poiché il campione bolivariano ha assicurato di “vogliare sfida molti soldati e soldati a correre per 150 chilometri e combattere”.

Percorso

  • 40 chilometri:
    Bicentennial Park, La Gasca, Cochapamba, English Garden, Carcelén Terminal, Zaldumbide e La Carolina Gardens.
  • 90 chilometri:
    Parco del Bicentenario, La Gasca, Terminal de Carcelén, Tababela, Redondel de Pifo e Ruta Viva.
  • 150 chilometri:
    Parco del Bicentenario, La Gasca, Terminal de Carcelén, Tababela, Redondel de Pifo, Pintag e Ruta Viva.

Shock

Carlos Albuja, rappresentante del ciclista carchense Richard Carapaz, ha confermato che l’evento avrà ospiti speciali.

Se è vero che la presenza del campione olimpico era prevista ed è entrata a far parte della competizione, non è stato così. Ma c’è una sorpresa per il Giro d’Italia Ride Like a Pro, eh Alberto Contador si unirà alla gara.

Spagnoli esperti e attuali commentatori sportivi di Eurosport verranno nel paese e farà parte dell’evento

Simplyños potrà registrarsi e partecipare a a stadio amatoriale della tradizionale ‘corsa rosa’, manifestazione in arrivo per la prima volta nel paese.

In termini di turismo, reddito di 4 milioni di dollari di capitale per tre giorni dagli eventi ufficiali, che porteranno in Ecuador le esperienze sportive, culturali e gastronomiche delle competizioni iconiche d’Italia.

Ebbene, ci si aspetta che il Giro d’Italia Ride Like a Pro abbia più di 40.000 spettatori e 2.000 volontari.

Tra le altre attrazioni dell’evento ci saranno Salone della gastronomia, del design e della moda e sono previste anche gare per bambini di età compresa tra i due e i 14 anni.

Oltre alle attrazioni, il Ministero dello Sport assisterà con incentivi per le aziende che investono nell’evento. Sebastián Palacios, ministro dello Sport, ha assicurato che “lo stimolo è poter accedere a detrazione dell’imposta sul reddito“.

Uno spettacolo simile è stato vissuto in Ecuador nel 2022. Il 20 febbraio, L’Etapé Ecuador ha vissuto l’evento ufficiale del Tour de France.

Più di 2.000 ciclisti gareggiano a Cuenca e come ambasciatori erano presenti anche Víctor Hugo Peña, Mario Sábato e il demone ‘Didi’.

Potrebbe interessarti anche:

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.