Samitier e Zoccarato lasciano il Giro d’Italia per forte collisione | Sport

spagnolo Serge Samitier (Movistar) e gli italiani Samuele Zoccarat (Bardiani-CSF) sono partiti durante la settima fase di 105 Giro d’Italia contesa tra Diamante e Potenza lungo i 196 chilometri.

Samitier e Zoccarato annunci di rinuncia sono stati fatti a 137 chilometri dalla fine, in una giornata iniziata ad alta velocità e che nella prima ora aveva raggiunto una media di 45,6 chilometri orari.

Come confermato da Squadra Movistar sui loro social network, L’abbandono del ciclista aragonese è stato a seguito di infortuni e colpi in attesa di valutazione.

Anche Michael Morkov (Quick Step-Alpha Vinyl) dei danesi non ha iniziato in questa fase.

D’altra parte, i Paesi Bassi Koen Bouwmann (Jumbo) 7a vittoria Fare un passo Giro a partire dal ItaliaQuesto venerdì a Potenza, ha battuto le sue controparti in fuga conquistando la vittoria più prestigiosa della sua carriera.

“Ad un certo punto mi sono sentito peggio, ma mi sono ripreso. Nello sprint mi sono sentito forte e tutto è andato per il verso giusto. È stato uno sprint perfetto”, ha commentato il vincitore di giornata.

Juan Pedro López di Spagna (Trek) mantiene la “maglia rosa” come leader generale, senza essere attaccato dai suoi inseguitori sul palco centrale di questa catena montuosa lunga 196 chilometri.

Senza movimento tra i favoriti, nonostante l’alternanza di percorsi su e giù, gli avventurieri in fuga hanno trovato il premio e hanno raggiunto il traguardo con quasi tre minuti di vantaggio sul gruppo, dove Juan Pedro López ha guidato comodamente.

“La gara è andata bene anche grazie a Bauke Mollema, che è andato in fuga. Ho avuto un brutto momento all’inizio della gara a causa di una pugnalata, ma la squadra mi ha riportato rapidamente nel gruppo. Oggi do il 100% per mantenere di nuovo la Maglia Rosa”, ha detto López.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.