Santiago Buitrago, Esordiente Giro d’Italia 2022: “Un traguardo difficile, stiamo attraversando altre 20 tappe” | Giro d’Italia 2022

Santiago Buitrago è stato uno degli esordienti al Giro d’Italia 2022. Il ciclista di Bogotà, dal Bahrain Victorious, è stato il corridore colombiano più eccezionale di questa tappa di apertura del Grand Tour, finendo al 32° posto, a 14 secondi da Mathieu van der Poel.

“Un finale molto difficile. Molto calmi all’inizio fino a quando la fuga si è fermata, hanno preso il controllo della squadra che dovevano battere, alla fine sono caduti più volte mentre cercavano la posizione per affrontare l’ultima salita che era piuttosto difficile. “, osserva il corridore 22enne.

Buitrago ha salvato la prestazione dei compagni di squadra Pello Bilbao e Mikel Landa. Il primo occupava la sesta area, finendo sei secondi dietro l’olandese.

“Pello (Bilbao) e Mikel (Landa) sono riusciti a salvare la situazione senza problemi, quindi penso che sia stato un buon inizio per il mio primo Giro d’Italia. È stata una tappa tranquilla, come le altre 20” ha concluso.

Miguel ngel ‘Superman’ López ha parlato anche con Ricardo Orrego. Anche il ciclista Astana Qazaqstan Team ha impressionato nella prima tappa, che consisteva in un viaggio di 195 chilometri tra Budapest e Visegrád.

“Succede sempre che nei primi giorni tutti abbiano molta forza, c’è molta volontà; ma col passare del tempo tutti andranno alle rispettive posizioni”, ha detto Boyacense.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.