Secondo i media, l’ex rappresentante del Cremlino di Chubais si trova in Israele

Aggiornare: 06.05.2022 09:32
Rilasciato:

Gerusalemme – L’ex membro speciale del Cremlino Anatoly Chubais, che si è dimesso a marzo e ha lasciato la Russia, è arrivato in Israele questa settimana. Ha pubblicato informazioni sul canale di notizie Otoroseno La giornalista russa Xenija Sobčaková sulla rete Telegram. Secondo lui, Chubais è stato visto mercoledì nell’area arrivi dell’aeroporto Ben Gurion.

Il Jerusalem Post ha scritto che sua moglie era con lui e la madre di Chubais era ebrea.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha dichiarato giovedì che Mosca “non può e non vuole seguire il destino di Anatoly Chubais”. “È noto per essere all’estero, non lavora per noi”, avrebbe detto da TASS.

Ad aprile, l’agenzia ha annunciato che Chubais si trovava in Italia, dove è arrivato attraverso la Turchia, e non aveva intenzione di tornare in Russia per testimoniare in caso di furto della sua proprietà da 70 milioni di rubli (25 milioni di corone).

Chubais si è dimesso da rappresentante speciale del Cremlino il 23 marzo e due giorni dopo il presidente Vladimir Putin ha firmato un decreto che rimuove Chubais dalla carica di capo del clima.

Secondo Bloomberg, le dimissioni sono state motivate dalla sua opposizione all’invasione dell’Ucraina, negata da coloro che circondavano il politico dell’opposizione Alexei Navalny. La sua portavoce, Kira Jarmysova, ha detto che Chubais ha lasciato la Russia “per paura di se stesso e dei suoi soldi”. Chubais è descritto come l’ideatore della privatizzazione della Russia e uno dei principali artefici delle riforme economiche degli anni ’90.

Russia Ucraina Diplomazia israeliana contro la migrazione

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.