“Si è ispirato al cattivo Putin”. Babiš colpisce duramente quando chiama il suo avversario nazista

Andrej Babi (ANO) ha definito i suoi oppositori “fascisti e nazisti” secondo un video che circola in rete. Allo stesso tempo, ha fatto riferimento agli elettori dei partiti di governo della coalizione congiunta e di Pirátů se STAN, che, secondo lui, hanno interrotto i suoi incontri nelle piazze di tutta la Repubblica ceca. Pig si riferisce ora alla citazione dell’articolo. Tuttavia, ha ricevuto aspre critiche per le sue osservazioni. L’incontro dell’ex primo ministro e ora deputato Babi con i sostenitori di tutto il Paese è stato accompagnato da polemiche sull’intervento della polizia e scontri tra oppositori e sostenitori.

Babi ha fatto osservazioni controverse in un momento in cui gli incontri di Babi con i residenti hanno suscitato scalpore, così come le azioni del capo della polizia sulla questione di un possibile intervento sproporzionato contro gli oppositori dell’ex primo ministro. Invece, ha criticato gli oppositori per aver interrotto i suoi incontri con i tifosi della zona.

Secondo un video ripreso da uno dei partecipanti su Twitter, Babi ha parlato del fatto che gli oppositori al suo evento pre-elettorale erano gli elettori del partito di governo congiunto (ODS, KDU-ČSL, TOP 09) e Pirátů allo STAN. Si riferiva a loro in quel contesto come “fascisti e nazisti”.

Ciò ha suscitato aspre critiche. “Secondo Babi, ci sono due milioni e mezzo di nazisti e fascisti che vivono nella Repubblica Ceca. È così che ha etichettato tutti gli elettori delle cinque coalizioni. Ha trovato ispirazione per le sue dichiarazioni nel criminale di guerra Putin. Ho ricordato ad Andrej Babi che viviamo in una democrazia. Scusate a milioni di cechi e alla vostra partenza dalla politica”, ha criticato la dichiarazione su Twitter il senatore Tomáš Czernin (TOP 09).

Jiří Padevět, uno storico moderno, si affida poi al passato dell’ex primo ministro. “Un confidente del StB, che uccide, tortura e maltratta i cittadini di questo paese, un membro del KS normalizzatore, che distrugge questo paese, si riferisce agli elettori dei partiti democratici come nazisti. Russia modello”, ha detto Padevět su Twitter.

Tuttavia, Andrej Babi afferma che si tratta solo di un estratto da un articolo del quotidiano Právo. “Fascisti (Italia) e nazisti (Germania) hanno iniziato a disturbare in misura maggiore gli assembramenti di rivali politici cento anni fa. È un bene che una cosa del genere non stia accadendo in Europa oggi. L’umanità ha fatto grandi progressi da allora. , Babi ha citato sulla sua pagina Facebook un testo pubblicato sul quotidiano Právo Thursday con la didascalia “Libertà di interrompere le riunioni?”.

Il ministro dell’Interno Vít Rakušan (STAN) incontrerà lunedì il capo della polizia Martin Vondrášek per discutere dell’intervento della polizia che è stato criticato in una riunione dell’ex primo ministro Andrej Babi (ANO) a Borovany a eskobudjovick. Ha detto su Twitter che avrebbe chiesto un’indagine dettagliata sull’eccesso, in cui la polizia in uniforme ha abbattuto uno scolaro che ha preso in mano un altoparlante Babi. Secondo gli austriaci, la polizia dovrebbe disciplinare gli agenti di polizia colpevoli, ma anche mostrare le loro tattiche per incidenti simili.

Il presidente della polizia Martin Vondrášek non vuole esprimere giudizi prematuri sull’intervento all’incontro del deputato dell’ANO e dell’ex primo ministro Andrej Babi con i cittadini, ma non vuole perdonare le azioni degli agenti di polizia della Boemia meridionale. Il fascicolo con le informazioni sull’intervento a Borovany è stato presentato dalla polizia all’Ispettorato generale delle forze di sicurezza (GIBS). Anche il comportamento degli agenti di polizia che non erano in uniforme in relazione alla protesta del maiale di mercoledì a eský Krumlov ha suscitato critiche. Hanno preso la donna che protestava contro Babi dall’evento in un’auto senza contrassegni e l’hanno portata in ufficio. In questo caso, l’intervento sarà curato dall’Ufficio Controllo Interno di Polizia del Presidio, che dovrà presentare una relazione finale entro la fine della prossima settimana.

Adriana Femia

"Evangelista zombi malvagio. Esperto di pancetta. Fanatico dell'alcol. Aspirante pensatore. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.