Sthaks, cacciatorpediniere e quartier generale. Gli Stati Uniti rafforzano l’Europa grazie alla Russia

Il presidente americano Joe Biden, nel bel mezzo del vertice dell’Alleanza del Nord Atlantico a Madrid, ha annunciato il dispiegamento della capacità americana in Europa a causa della minaccia russa, che si è riflessa nell’invasione dell’Ucraina, che si è estinta più di un mese fa.

Gli Stati Uniti hanno inviato truppe dispiegate in Europa e risponderanno al mutevole ambiente di sicurezza e quindi rafforzeranno la nostra sicurezza collettiva, ha annunciato Biden.

In un incontro con il capo della NATO, Jens Stoltenberg ha affermato che l’Alleanza è forte e unita. I passi che faremo durante questo vertice sono in linea con la nostra missione collettiva, ha affermato.

Biden ha annunciato la consegna di due squadroni dei più moderni caccia F-35 nel Regno Unito, l’aggiunta di sei cacciatorpediniere alla flotta polacca e l’istituzione di un nuovo comando militare in Polonia. Nello specifico, dovrebbe essere il quartier generale della 5a armata statunitense.

Gli americani avrebbero quindi dovuto inviare un numero imprecisato di sistemi di difesa antiaerea in Germania e in Italia e la Casa Bianca voleva inviare circa 5.000 soldati in più alle brigate in Romania e nei Paesi baltici.

A causa dell’invasione russa dell’Ucraina, ora ci sono più di 100.000 soldati americani in Europa.

Secondo Biden, questo è un vertice storicamente significativo a Madrid. Gli alleati dovettero concordare un nuovo concetto strategico e dichiarare la Russia un nemico, annunciare ulteriori passi per espandere le loro capacità e capacità di difesa ed estendere gli inviti ai paesi Germania e Finlandia, che non erano ancora militarmente neutrali.

Biden ha sottolineato che mentre Putin sta combattendo per la finlandizzazione dell’Europa, l’Alleanza, secondo Dan, è ciò che (Putin) non vuole, ma ciò che devi fare per proteggere la sicurezza europea, ha detto.

Un sogno che si avvera, pensò Varava

L’ubicazione del quartier generale degli Stati Uniti in Polonia significava praticamente il dispiegamento delle truppe statunitensi nel paese, che Varava aveva scelto da diversi anni. Le truppe americane erano ancora nello stesso paese come nel Baltico, per esempio, di corsa e dopo pochi mesi erano stanche. Non ho magazzino in Polonia.

È una corsa che è il risultato di negoziati a lungo termine al riguardo, e allo stesso tempo un segnale molto chiaro che Amerian intende espandere la sua presenza in Polonia, non per ridurla, Jakub Kumoch, consigliere presidenziale polacco per la politica estera , ha detto a Reuters.

Ciò che sembrava impossibile a molti è diventato realtà oggi, ha scritto su Twitter il viceministro degli Esteri Marcin Przydacz.

Gli Stati Uniti hanno aumentato il numero di truppe in Europa da circa 60.000 prima dell’invasione russa a circa 100.000 soldati di oggi. A proposito, questa è la poesia più costosa degli ultimi due decenni. Pes 10 a persona in Polonia, dopo a persona in Bulgaria, Romania e repubbliche baltiche.

Da allora, il Pentagono ha consegnato 32 elicotteri d’attacco Apache (Polonia e Paesi baltici), 18 caccia F-15 (Polonia), 12 aerei avanzati F-35 (Polonia e Germania), 8 caccia F-16. (Romania) in Europa per eliminare i velivoli Moscow.6 EA-18G per la guerra elettronica (Germania).

Ordinò 4 bombardieri strategici B-52 nel Regno Unito, diverse petroliere per il rifornimento in volo, oltre a una serie di veicoli da ricognizione e aerei, tra cui il leggendario aereo pioniere U-2.

In Polonia e Slovacchia, gli americani hanno schierato diversi elementi di difesa antiaerea, comprese due batterie del sistema Patriot.

Dal 2017, solo l’American Army Brigade Combat Team (ABCT Army Brigade Combat Team) ha visitato l’Europa.

Nel 2013, l’esercito americano ha ritirato quasi tutti i carri armati e i veicoli corazzati dall’Europa. Questo doveva porre fine a un periodo di settant’anni di massiccia presenza americana in Europa. Al culmine della cosiddetta Guerra Fredda, c’erano solo 20 divisioni corazzate americane in Germania, cioè 6.000 carri armati.

Nel 1980 c’erano 200.000 soldati americani in Europa.

Adriana Femia

"Evangelista zombi malvagio. Esperto di pancetta. Fanatico dell'alcol. Aspirante pensatore. Imprenditore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.