Sunlight: Matte si muove con l’acquisizione di azienda italiana nei caricabatteria | Notizie economiche

La firma scende oggi – Olympia Group acquisisce l’80% di PBM, azienda da 50 anni considerata leader nei sistemi di ricarica in Europa

Diventare uno movimento opaco che ora lo includeranno nel loro gioco sistema di ricarica della batteria Quello Gruppo SoleGli interessi commerciali di Panos Germanos, membro dell’Olympia Group, continuano acquisizione dell’80% di PBM Italiache viene considerato leader nei sistemi di ricarica in Europa.

La firma è avvenuta oggi (foto) o Il CEO di Sunlight Mr. Lambros Bisalas e l’italiano – di gran lunga i proprietari – e il capo dell’azienda di famiglia il sig. Maurizio Peloni.

L’ultimo manterrà entrambi il 20% della societàe amministrazione sulla base dell’accordo raggiunto.

Al momento non c’è stato alcun annuncio ufficiale da parte delle due società.

“Oggi stiamo compiendo un altro importante passo avanti implementando il forte piano di investimenti in corso di 560 milioni di euro da parte di Sunlight Group Energy Storage Systems”, ha affermato il CEO in un post sul suo account LinkedIn personale. C’è il sole.

“Ne approfondiamo uno rapporto a lungo termine con PBM SRL“, fornitore di fiducia con sede in Italia e affermato leader mondiale nella produzione di batterie ricaricabili ed elettronica industriale con forti esportazioni in tutto il mondo, con un focus primario sui mercati europeo e nordamericano”, ha proseguito.

“In Luce del sole Crediamo che attraverso una forte cooperazione si crea valore per l’ecosistema. Partecipando (ss azionisti) a PBM aspiriamo a consentire uno sviluppo autosufficiente dell’azienda, sfruttando al contempo le sinergie. “La leadership, insieme a un grande gruppo dirigente e al solido bilancio di Sunlight, rafforzerà ulteriormente il talentuoso e capace team PBM di esplorare ulteriori opportunità nel ‘Futuro Verde’”, ha concluso Mr. Bisala.

Investi attraverso il Recovery Fund

Va notato che il Sunlight Group ha recentemente presentato file al Recovery and Resilience Fund per ha raccolto 170 milioni di euro a condizioni finanziarie favorevoli. Questi fondi saranno utilizzati per coprire il piano aziendale di 560 milioni di euro di Sunlight. Un piano industriale volto ad aumentare la capacità produttiva di batterie al piombo e agli ioni di litio.

Quella Piano compreso il miglioramento delle strutture LUCE DEL SOLE in Grecia (Xanthi e Komotini), Italia (Verona) e Stati Uniti (North Carolina), con adeguate infrastrutture, moderne attrezzature e linee di produzione automatizzate. Prevede inoltre lo sviluppo di nuove unità in Occidente. Macedonia nel contesto della delignificazione attraverso il programma di transizione equa.

Leggi anche:

Guardian: come le compagnie energetiche dell’UE pianificano di pagare il gas russo

Borsa di Atene sceglie… titolo – A +5% ad aprile, segno positivo quest’anno

Oneri finanziari ai massimi da tre anni – Salta al 3,3% per le obbligazioni a 10 anni (tabella)

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.