Un grave infortunio impedisce a Federico Chiesa di essere attivo alla Juventus e alla Nazionale italiana, che giocherà i playoff in Qatar 2022 | Calcio | Sport

Federico Chiesa, ala della Juventus e dell’Italia, è stato operato con successo per l’infortunio al legamento del ginocchio sinistro e lunedì ha iniziato un processo di recupero di sette mesi, ha riferito la squadra di Torino.

Chiesa, 24 anni e figlio dell’ex nazionale italiano Enrico Chiesa, si è strappato il legamento il 9 gennaio nella partita Roma-Juventus e, dopo aver atteso due settimane, è stato operato per ricostruirlo a Innsbruck (Austria).

L’operazione è stata eseguita dal Dott. Christian Fink alla clinica Hochrum, coadiuvato dai rappresentanti dello staff medico bianconero.

L’italiano salterà il resto della stagione, i playoff della Coppa del Mondo in Qatar 2022 e le prime settimane della prossima stagione, secondo una linea temporale per la Juventus che non è disposta a respingere per assicurarsi che sia tornato al meglio. forma. .

Chiesa è stato uno dei giocatori di spicco dell’anno scorso nella vittoria dell’Italia ai Campionati Europei, ma in questa stagione è stato ostacolato da una lunga serie di problemi fisici, iniziati con infortuni muscolari e culminati in infortuni da Crusader.

Chiude l’anno con due gol e due assist in Serie A in quattordici partite, oltre ai due gol realizzati in Champions League, dove la Juventus è stata rivale del Villarreal negli ottavi di finale. (D)

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.