Avventura mortale – Notizie – notizie

Uno dei primi scrittori greci a occuparsi sistematicamente di letteratura di polizia – preceduto da Atena Kakouri e Titina Danelli -, Quello Crissa Spyropoulou è apparso nel 1998 con il romanzo di polizia Nebbia sul lago. Lì, l’agente di polizia Ilios e l’assistente Miss Georgiou stanno indagando sulla scomparsa di una donna, che è stata trovata morta nel lago Doirani. Laureato in filologia classica e inglese, l’autore lavora nell’istruzione secondaria e ha tradotto romanzi come Carol a partire dal Patrizia Haysmith. Collezione Crimini a Galatas e altri neri storia (pubblicato da Lemvos) contiene dieci storie brevi e lunghe che ricordano molto Agatha Christie e altri scrittori di gialli britannici. Erano nelle città e nelle isole, ogni volta in un luogo diverso. Protagonisti un uomo e una donna coinvolti in un’avventura mortale, causata da odio, gelosia, desiderio di vendetta.

Aumento di prezzo “Fuoco”: SOS per le spedizioni costiere, biglietti e isole

Crissa Spyropoulou

Crimini a Galatas e altre storie nere

Pubblicazioni Lemvos, 2021, pag. 272, prezzo 13,78 euro

Il primo racconto si svolge a Leros, dove il narratore, l’autore Anagnostou, è in vacanza con la moglie. È preoccupato per l’omicidio di un intenditore di vino, Carlo, suo vecchio amico, che è stato trovato colpito da un proiettile di carabina in una cantina con una botte di vino. Chi l’ha ucciso e perché? L’agente Georgiou assiste l’ufficiale di polizia incaricato dell’isola nelle indagini, interrogando le persone che circondano la vittima. Quello che insospettiva erano quelli a cena per l’inizio della nuova stagione, ma anche i suoi rivali isolani, vignaioli, agronomi, enologi. Anche Elena, con la quale Carlo vuole sposarsi in Italia. Nelle indagini sono coinvolte sua moglie, Juliana, e Anna, la ragazza che lo aiuta nelle faccende domestiche.

Il racconto “Crime in the Galatas”, che dà anche il titolo alla raccolta, si svolge a Istanbul, dove si trova di nuovo l’autore Anagnostou. Il film è interpretato dal poliziotto Sinashi, che cerca di risolvere l’omicidio di Frankie, un uomo potente a capo di una società pubblicitaria, che viene assassinato con acido cianidrico in un bar. I sospettati sono i suoi complici: Ugi, Pinar, Meltem, Aise, Mati e Jason. Chi l’ha ucciso? C’è qualcuno in azienda che vuole sperimentare con il veleno? Qual è stato il movente del delitto? Gelosia o invidia all’interno dell’azienda? E se si uccidesse?

La storia più interessante, intitolata “Death Dice in Amarynthos”, si svolge a Evia, dove il giudice in pensione Valia Petrou muore nella sua casa a causa di un liquido avvelenato. La polizia è venuta per indagare e interrogare parenti e amici del defunto, insieme a un medico in pensione, Andreas. E poi si è ritrovato morto nella sua cabina: qualcuno gli ha sparato. Cosa collega i due omicidi? Interesse o vendetta? Quella donna è stata uccisa da qualcuno maledetto da Petrou? E qui è di nuovo coinvolta la polizia di Georgiou.

Come notato sopra, i racconti di Chryssa Spyropoulou sono ispirati ai racconti gialli britannici. Hanno oscuri segreti che risalgono al passato degli eroi, ma anche bugie vitali, poiché le persone sono presentate come personaggi complessi. Non ci sono riferimenti sociali ad essi, come nel caso della maggior parte dei romanzi polizieschi greci moderni, dove l’autore cerca di parlare di crisi e memorandum. L’autore non è interessato a turbare il lettore sulle questioni sociali contemporanee, il suo scopo è quello di intrattenerlo, ma anche di porgli domande sulla natura umana e sulle complesse relazioni umane.

Scuola – Test Maratona: Vibrazioni, Pressione e Banche “Sloppy”.

Seguire in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.