Federico Coria eliminato dall’ATP Barcellona : : El Litoral – Notizie – Santa Fe – Argentina

Rosario ha perso al secondo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov 4-6, 6-3 e 6-4.

Tennis Federico Coria eliminato dall’ATP Barcellona Rosario ha perso al secondo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov 4-6, 6-3 e 6-4. Rosario ha perso al secondo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov 4-6, 6-3 e 6-4.

L’argentino Federico Coria è stato eliminato dal tradizionale trofeo Conde de Godó dell’ATP Barcelona dopo aver perso giovedì al secondo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov 4-6, 6-3, 6-4, in una giornata che il connazionale Diego Schwarzman non ha giocato la sua partita contro l’italiano Lorenzo Musetti, in quanto la partita è stata sospesa per pioggia ed è stata riprogrammata per questo venerdì.

Coria, nata a Rosario e classificata al 52° posto nella classifica mondiale ATP, ha perso contro Dimitrov (23) dopo aver giocato due ore e 18 minuti in una partita sospesa questo mercoledì per pioggia a favore del gol del bulgaro. 3 nel terzo set.

Quindi, con le sconfitte di Coria e Delbonis questo mercoledì, l’unico giocatore argentino a continuare il torneo catalano è Diego Schwartzman (15), che giovedì avrebbe dovuto giocare contro il promettente italiano Lorenzo Musetti (68), ma l’incontro è stato, come per la maggior parte del giorno, sospeso per pioggia e spostato a questo venerdì.

Il “Little” ha debuttato martedì con una vittoria sull’americano Mackenzie McDonald (51) 6-2, 6-2. In termini di passaggio ai quarti di finale, Schwartzman affronterà l’incrocio vincente tra Felix Auger Aliassime del Canada (9) e Frances Tiafoe dell’America (29).

L’ATP Barcelona, ​​​​che assegnerà il trofeo Conde de Godó, si gioca al Real Club de Tennis e il vincitore principale è lo spagnolo Rafael Nadal con 12 titoli e ha saltato questa edizione a causa di un infortunio alla costola. Il favorito è il greco Stefanos Tsitsipas, campione domenica scorsa nel Masters 1000 di Monte Carlo, e i due argentini a vincere il torneo sono stati Martín Jaite nel 1987 e Gastón Gaudio nel 2002.

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.