L’ambasciata italiana ha sputato sulla vittima di Jasenovac: simpatizzano con Ustascia!

L’Ambasciata italiana ha pubblicato una foto del suo ambasciatore in Croazia, che ha deposto fiori al monumento alle vittime di Jasenovac.

Milomir Marić: Putin ha preso in mano l’idea di Seselj! – Ciao.rs

Ciò che però non è solo controverso, ma anche imbarazzante per l’ambasciata italiana in Croazia, è la descrizione allegata alla foto, in cui si afferma che l’ambasciatore italiano a Zagabria, Pierfrancesko Sako, ha espresso solidarietà ai “croati” di deporre una ghirlanda.

– L’Ambasciatore Sako ha reso omaggio alle vittime del campo di concentramento di Jasenovac, in nome della pace e della protezione della libertà e dei diritti umani. Solidarietà al popolo croato – si legge nel Tweet.

“In nome della pace, della tutela delle libertà e dei diritti umani”, come ha indicato generosamente l’ambasciata nell’annuncio, non una parola sui serbi, i rom e le altre vittime che sono morte per mano della Croazia, delle cui ombre abbiamo un disperato bisogno. mostrare solidarietà.

La conclusione è che se erano già solidali con la Croazia, probabilmente erano solidali con gli Ustascia, perché erano alleati nella seconda guerra mondiale.

Duilio Romani

"Secchione di bacon. Lettore generico. Appassionato di web. Introverso. Professionista freelance. Pensatore certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.