Sinner ha salvato tre match point ed è sopravvissuto a Tommy Paul a Madrid

Decimo preferito Maestri di Madrid, Jannik Sinner Italia, al sicuro dall’america tommy paoloche aveva tre match point, ma ha ceduto alla reazione dell’europeo, che lo ha battuto in tre set, 6-7(4), 7-6(4) e 6-3.

Il giovane Sinner, 20 anni, che ha eguagliato la forma dell’anno scorso nella competizione spagnola, ha controllato bene il primo set (5-2) ma Paul, giocando in modo più aggressivo e rischioso, ha livellato la situazione e portato al tiebreak. vinto dall’America.

Tommy Paul, che ha suonato anche lui al Caja Mágica per la seconda volta, ha esteso il suo record. Aveva un netto vantaggio (3-0, 4-1 e 5-2) e sfiorava la vittoria. Ha la vittoria in mano. Tre punti per vincere. Non ha chiuso lo scontro con il suo servizio poiché Sinner ha salvato il suo talento in un momento chiave.

rifiuti transalpini, ha vinto la parte e ha portato il risultato al round finale dove ha superato i rivali colpiti lasciando passare un’opportunità unica.

Sinner, che quest’anno non è arrivato ai quarti di finale del Masters 1.000 di Monte Carlo e del Masters 1.000 di Miami, affronterà l’australiano al secondo turno. Alex de Miñaur che ha battuto lo spagnolo Pedro Martínez 7-6 (2), 1-6 e 6-3.





Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.