“Cucina Amaya Itameshi”: Incontro Italo-Giapponese a…

“Amaya” in giapponese è “notte piovosa” e in questo arrivo molto attento a Mikrolimano, lo chef Chrysanthos Manolopoulos ha preparato un menu con “itameshi” -una fusione di due tipi di cucina- deliziosi orientamenti e interessanti suggerimenti in deliziosi sciroppi.

Su un imponente tavolo d’ingresso disegnato da Toom Tram, una donna greca del Vietnam, antipasti come la focaccia nera con sashimi di tonno e la tartare di immagine con tarama di uova di pesce spada, offrono piatti deliziosi dai sapori profondi come t alofo c Pesce greco cotto con cura per il giorno.

amaia

Dalla pasta, la “carbonara nera”, con linguine fresche artigianali al nero di seppia, pancetta affumicata, miso bianco, uovo sodo e polvere di nori è una scelta dal forte profilo aromatico, mentre in primo luogo, yakitori di pollo marinati nel latte di cocco e citronella staffette al prosciutto con chutney di ananas, patata dolce al forno con miele e wasabi e tagliata di lonza succosa con salsa al tartufo yuzu. L’iconico Tiramisù, con varianti di crumble al cioccolato, crema kahlua e gelato all’espresso, non sfugge alle scelte dolci. Menu dall’ottimo rapporto qualità-prezzo che combina opzioni sovversive con un buon umore.

La carta dei vini supera le 100 etichette di vigneti greci e internazionali, mentre dal loro bar sciccoso di 9 metri, segno distintivo della sala, passano cocktail con sottili tocchi italiani e giapponesi. Dispongono inoltre di un’area riservata per incontri di lavoro e privati ​​e di un ampio giardino indipendente, mentre accanto al negozio è presente un parcheggio privato.

www.amaya.com.gr | Instagram: amaya_itameshi_cuisine | Facebook: Cucina Amaya Itameshi

Akti Dilaveri 1, Mikrolimano

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.