La polizia italiana previene gli attacchi informatici…

La polizia italiana contrasta l’attacco informatico di hacker filo-russi durante un concorso musicale

In particolare sono stati sferrati attacchi alle semifinali del 10 maggio e alla finale, ieri, sabato, dell’Eurovision Song Contest a Torino, Lo ha detto oggi la polizia italiana in un comunicato.

Polizia italiana chiarire che previene gli attacchi informatici all’infrastruttura di rete dal gruppo di hacker “Killnet” e dalla sua controllata “Legion” durante la procedura di voto e le esibizioni dei concorrenti.

L’11 maggio “Killnet” rivendicato l’attentato ai siti di diverse istituzioni italianetra cui il Senato – la camera alta del parlamento italiano – e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), in onda sull’agenzia di stampa italiana ANSA.

Dopo l’invasione russa dell’Ucraina il 24 febbraio, molti governi occidentali hanno alzato il livello di allarme ein attesa di possibili attacchi informatici ai sistemi informativi e alle infrastrutture.

Orchestra Kalush ucraina vincerlo Ieri l’Eurovision Song Contest con la canzone “Stefania”, godendo di un’ondata di sostegno pubblico quando vince È stato accolto dal presidente del paese Volodymyr Zelensky.

Guarda anche: Eurovision 2022 – Amanda Georgiadis: “Pensavo che mi sarei divertita ok, e sì, mi sono divertito”

Aroldo Ferrari

"Tipico comunicatore. Appassionato di Twitter esasperante e umile. Amante degli zombi. Fanatico del web sottilmente affascinante. Giocatore. Appassionato di birra professionista."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.